31 maggio 2016: Giornata Mondiale Senza Tabacco

Nel 1988 l’Organizzazione Mondiale per la Sanità istituì la Giornata Mondiale Senza Tabacco. Questa giornata è volta a porre l’accento sulla diffusione del tabagismo a livello internazionale, a sottolinearne gli effetti negativi e a mobilitare l’opinione pubblica.

A livello mondiale, il tabacco uccide 6 milioni di persone ogni anno. In Italia in un anno Continua a leggere

Piante anti-zanzare: naturali repellenti contro gli insetti

Già negli scritti greci e romani erano presenti riferimenti all’utilizzo, da parte di popolazioni residenti in zone paludose, di rimedi naturali per difendersi e allontanare gli insetti fastidiosi. Nel corso dei secoli sono stati attribuiti effetti repellenti a un gran numero di piante, il cui aroma allontana gli insetti e i cui olii essenziali Continua a leggere

Innocui o dannosi? Questo il dilemma dei larvicidi.

I natural born killer delle zanzarePer prevenire la trasformazione delle uova di zanzara in esemplari adulti si possono utilizzare i larvicidi. Come abbiamo già visto, nell’articolo “Insetticidi e repellenti: raccomandazioni per l’uso”, ad oggi, sono rimasti sul mercato solo i prodotti che hanno passato i test di sicurezza e che rispettano le norme di innocuità definite dal Ministero della Salute. Tuttavia è lecito chiedersi se tali prodotti non siano dannosi per altri animali o piante.
I larvicidi da noi prodotti contengono un principio attivo Continua a leggere

Proteggere i bambini dalle zanzare di giorno e di notte

Quando si viene punti da una zanzara, prima di succhiare il sangue, l’insetto rilascia un liquido anestetico che genera prurito e rende la pelle attorno alla puntura gonfia, arrossata. Proteggere i bambini dalle punture di zanzara è fondamentale, in quanto nei soggetti dalla pelle delicata, il liquido può anche causare  Continua a leggere

Virus Zika e zanzara tigre: azione e prevenzione

A febbraio 2016 l’Organizzazione Mondiale della Salute, OMS, ha dichiarato l’emergenza internazionale di salute pubblica a causa del virus Zika. Lo scorso anno questo virus ha raggiunto uno sviluppo endemico nel centro e nel Sud America.

I principali sintomi del virus Zika sono, nella forma più leggera, febbre, rush cutanei, congiuntivite, dolori muscolari e articolari; causa anche la sindrome di Guillain-Barré, che porta il sistema immunitario ad attaccare una parte del sistema nervoso, e altri disturbi neurologici. Però è stato verificato che i soggetti più a rischio sono Continua a leggere