I larvicidi: efficaci contro le zanzare ma innocui per le piante

LARVICIDA SANDOKAN_Il modo migliore per eliminare le zanzare è prevenire il loro arrivo con i larvicidi. Le zanzare, come abbiamo già spiegato, depongono le uova nei ristagni d’acqua; per questo motivo è importante trattare i possibili focolai con prodotti larvicidi. Sottovasi, tombini, fontane, fusti per l’irrigazione e in generale tutti i luoghi dove si possono creare anche piccoli ristagni d’acqua (alle zanzare bastano pochi centimetri) andrebbero trattati da aprile fino a novembre con cadenza quindicinale con prodotti larvicidi. Una domanda interessante: ma se mettiamo i larvicidi nel fusto di raccolta per l’acqua piovana che usiamo per irrigare l’orto, inquiniamo le colture? Continua a leggere

CO2 e LED: la lotta alle zanzare 2.0

elettro insetticidaLa lotta alle zanzare ha fatto un salto di qualità e oggi anche nelle nostre case possiamo utilizzare delle soluzioni già sperimentate a livello professionale. Gli elettro-insetticidi sono l’ultima novità nella lotta contro le zanzare e gli insetti ematofagi. Conosciamo i modelli che sfruttano le luci a Led e la produzione di CO2. Continua a leggere

Cimici verdi: un pericolo per le nostre piante

Forse non tutti sanno che le cimici verdi (Palomena parsina) sono innocue per l’uomo ma estremamente dannose per le piante. Vittime predilette sono fiori come Rose, Ranuncoli, Peonie ma anche alberi da frutto come noccioli e agrumi. Le cimici sono una minaccia per orti e arbusti e i danni da loro causati possono portare alla morte della pianta. Si nutrono di linfa, e per farlo causano delle punture sulle foglie e sui fiori che si necrotizzano e si seccano. Continua a leggere