Scarafaggi ko in 3 mosse!

Per vincere una guerra bisogna essere consapevoli delle armi che si hanno a disposizione. Sul mercato troviamo infatti prodotti specifici con caratteristiche e particolarità differenti. Meglio conoscerli bene per usarli in modo efficace e sicuro. Sono essenzialmente 3 gli strumenti che abbiamo a disposizione se una colonia di scarafaggi ha deciso di prendere casa da noi. Continua a leggere

Dove si nascondono gli scarafaggi?

Periplaneta americanaBlatta-orientalisPer combattere efficacemente e in modo sicuro gli scarafaggi dobbiamo fare distinzione tra quelli che troviamo all’esterno dell’abitazione e quelli che si annidano nelle nostre case. La blatta orientalis e la periplaneta americana sono di grosse dimensioni e prediligono luoghi umidi e bui come cantine e garage. Essendo posti che non frequentiamo abitualmente, possiamo utilizzare polveri e spray più abbattenti e persistenti, come per esempio i piretroidi. Questi agiscono a contatto con la cute degli insetti e li uccidono inibendo i ricettori nervosi. I piretroidi hanno un effetto che dura per settimane e sono ideali per trattare le zone all’esterno della casa. Continua a leggere

Lo scarafaggio: un insetto paranoico da non sottovalutare

Blatta orientalisI Blattoidei, meglio noti come blatte o scarafaggi, sono insetti onnivori con sorprendenti capacità fisiche: per esempio se decapitato può sopravvivere fino a una settimana senza testa. Inoltre si adatta facilmente a qualsiasi tipo di temperatura, può rimanere fino a un mese senza cibo e vive senz’aria fino a 30 minuti poiché ha la capacità di rallentare il proprio battito cardiaco.

Continua a leggere

Le alte temperature in casa fanno proliferare gli insetti

Mantenere una temperatura di 20° C è un gesto di buon senso oltre che un obbligo di legge: 22° C è il limite massimo stabilito dalla normativa nazionale, ma durante l’inverno è facile cedere alla tentazione di alzare un po’ il riscaldamento. Accanto alla qualità dell’aria, un altro buon motivo per non eccedere con la temperatura domestica è che gli insetti ci vanno a nozze. Continua a leggere

Cimice delle piante, che puzza!

Palomena parsinaAttirate dal caldo e dalla luce è proprio in autunno che le cimici verdi incominciano a infestare le nostre case, rintanandosi ovunque, spesso rimbalzando contro i lampadari attratte dalla luce in modo apparentemente idiota. La cimice verde, da non confondere con la ben più temuta cimice dei letti, è un insetto fitofago (il suo nome è Palomena prasina) ed è molto dannoso per diverse specie di piante e alberi, poiché con le sue punture causa la necrosi delle gemme e la morte della pianta. Non sono assolutamente pericolose per l’uomo, anche se a molti fanno un po’ schifo. Continua a leggere